Quanto é profondo il tuo amore?

Scritto da Andrea on . Postato in Blog

Steve Jobs, Donna Summer, Whitney Houston, Robbin Gibb (Bee Gees), Lucio Dalla e molti altri che (spero nessuno me ne vorrà), qui non menziono. Quante icone della musica, del cinema, della ricerca ci stanno lasciando? Forse non più del solito, ma credo che il forte giro delle notizie dovuto agli innumerevoli mezzi di comunicazione che abbiamo, ci dia la possibilità di assorbire quante più notizie possibili, facendole risultare pìù veloci e frequenti. Ma le generazioni a venire avranno icone come queste, capaci di catapultarle in estati passate? Momenti vissuti? Amori finiti? Feste frequentate o mancate? Non saprei… Sembra quasi che forte la commercializzazione di ogni cosa: musica, moda, programmi TV, cinema…non porti più all’invenzione di nulla, ma solo alla rivisitazione del passato; e quindi la mancata semina per il futuro. Nella speranza che il futuro possa godere di miti di domani e porti ancora più profondo l’amore per le cose speciali, godiamoci questo video per salutare e ringraziare ROBBIN GIBB che parla di un tema di ieri, oggi e domani: l’amore!

S.A.

How Deep Is Your Love (quanto profondo é il tuo amore)
“…Quanto profondo é il tuo amore?
Devo veramente impararlo
perché viviamo in un mondo di pazzi
che ci deprimono
quando loro ci dovrebbero lasciarci stare
noi apparteniamo a te e me…”

BEE GEES

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Detour / Boardingstore

Demo Image

 

In cerca di emozioni forti per cavalcare l'onda migliore? Tutto per lo snowboard ma non solo!

Slide / Homeriders

Demo Image

 

Volete il meglio per lo Skate e la vostra vita street? Slide è ciò che fa per voi!

•Detour Boarding Store // via Mameli 5/c, Verona // Tel. 045.83.49.981 // Open h9.30-12.30 / h15.30-19.30
•Slide Home Riders // via Porta San Zeno 19, Verona // Tel. 045.92.99.971 // Open h10.00-12.30 / h15.30-19.30
•Detour Generation S.r.l. // P.Iva 03422820237
•mail detour@detour.it
•Normativa sulla privacy

Powered by Warp Theme Framework