FAMILY TREE BURTON: MEETING FW 2013-2014

Scritto da Andrea on . Postato in Blog, Laboratorio, Top1

CIMG5821 Bormio, 14 e 15 gennaio 2013. Date e luogo di concretezze, passioni, novità e propositi di rilancio dello snowboard, già da questo inverno, proiettati verso il prossimo. Grazie alla BURTON FAMILY EUROPEA, riunita per l’occasione, complici i negozianti più rappresentativi d’Italia, si è potuto assistere ad un vero e proprio concentrato di snowboarding a campo aperto: powder, slopes, rails, … lungo tutto il più grande dislivello Italiano: 3012-1225 metri!

Day 1: MATTINO.
ARVA-PALA-SONDA, strategie di soccorso in Valanga. Pratica e simulazione recupero seppellito.
Guida Alpina: Giuliano Bordoni.

IMPORTANZA EQUIPAGGIAMENTO

Zaini: ABS, unico sistema che ci tiene fuori Valanga. Gli altri sono sistemi passivi, permettono il recupero.
Privilegiare zaini con scomparto dedicato A P S.
Alte probabilità di sopravvivenza nei primi 15 minuti!!!
Opera di altruismo nei confronti dei propri compagni!!

Sonda: almeno sopra 2,20 m, cordino acciao, innesto a frusta. Soccorso Alpino organizzato per recupero “cadaveri”, neve assestata, più dura.
Flessione della sonda:  meglio più rigida che non devia una volta infilata nella neve. Importanza della sensibilita’!
Sonda Intelligente: Black Dimond.
Si sonda a Goccia o Perpendicolare al terreno? Perpendicolare!
Una volta individuato il punto prendo misura a valle di circa il doppio profondita’ stimata… E scavo con decisione! Arrivare da valle diventa più facile sfilare il seppellito.

Pala: da gara, leggere ma solo per competizione. Bene in alluminio! Privilegiare pale robuste, pratiche, resistenti.

Arva: con buona manualità si arriva sul Box, sopra il seppellito, in 3-4 minuti, 2-3 minuti sonda, 6 minuti pala scavo!
In base a come arrivo mantengo l’orientamento dell’Arva.
Si mantiene ad altezza terra.
Croce per individuare il valore più basso del segnale. Larghezza del braccio.
Portata massima, minima, UTILE! Circa 10-15 metri.
Attenzione ai falsi massimi! Si guardano i numeri in crescita o decrescita!

NON ESISTONO luoghi sciistici sicuri! Come neppure Guide Alpine infallibili!

“La differenza tra un eroe ed un uomo comune sono 5 minuti di coraggio!” (Giuliano Bordoni).
Importanza del messaggio positivo in fase di recupero. Chi è seppellito sente, e deve mantenere una psiche favorevole. Maggiori saranno le probabilità di sopravvivenza.
IMG_6332
In caso di Valanga, più coinvolti. Esempio:
– un soggetto dentro in valanga: corro, chiamo, guardo, ascolto. Con Decisione!!! Ricerca a croce, rallentando e dando il tempo all’Arva di elaborare il dato circa 1-2 secondi.
– un soggetto chiama 118
– un soggetto fermo dove è avvenuta la valanga
– un soggetto comincia la ricerca

Individuare le vie di fuga! Ricerca Vista-Udito!!!

Prova Pratica recupero.

NOTA BENE:
In Italia il soccorso è gratuito.
Chi stacca valanga: penale!

Day 1: POMERIGGIO.
Test Board su campo – Round 1

Introduzione alla presentazione.
Recupero turismo della montagna invernale rispetto 2010 e 2011: Record affluenze nelle principali stazioni sciistiche (Bormio, Livigno, Campiglio, …)
Calo utenza maschile, in recupero quella femminile, forte ascesa ragazzi e bambini! Prospettiva molto importante!
Importanza della passione e delle attivita’ promosse sulla neve… Partendo dai principianti, creando curiosità, cultura, pratica sportiva.
Focus Free Ride: Family Tree!

Ridimensionamento aziendale, visione concentrata sui prodotti chiave di casa Burton. Sviluppo proposta estiva.
Esempio ANON: divisione aperta … Anche al Free Ski!

Necessità di collaborazione “mano nella mano” tra azienda e negoziani storici. Impegno reciproco costante… A favore dei praticanti, attuali e potenziali.
Consapevolezza del momento difficile all’interno di quegli sport considerati “costosi”.

Day 1: SERA.
Rail contest & happy training.

Day 2: MATTINO
Test Board su campo – Round 2.

TENETEVI FORTE… NON MANCHERA’ NULLA!!!
L.M.
CIMG5841

Tags: , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Detour / Boardingstore

Demo Image

 

In cerca di emozioni forti per cavalcare l'onda migliore? Tutto per lo snowboard ma non solo!

Slide / Homeriders

Demo Image

 

Volete il meglio per lo Skate e la vostra vita street? Slide è ciò che fa per voi!

•Detour Boarding Store // via Mameli 5/c, Verona // Tel. 045.83.49.981 // Open h9.30-12.30 / h15.30-19.30
•Slide Home Riders // via Porta San Zeno 19, Verona // Tel. 045.92.99.971 // Open h10.00-12.30 / h15.30-19.30
•Detour Generation S.r.l. // P.Iva 03422820237
•mail detour@detour.it

Powered by Warp Theme Framework