SOCHI #17

Scritto da Andrea on . Postato in Blog

matt_sochi_xin--400x300Dal nostro inviato (poco inviato) Efren “the Jeff”
Penultima giornata di gare a Sochi. L’effetto nostalgia inizia già a farsi strada, ma è tempo di riassumere per voi in poche righe una giornata ricca di eventi.
Medaglie di legno. Ebbene sì, con le tre rimediate oggi (snowboard slalom parallelo donne e uomini, e slalom speciale maschile), la spedizione azzurra sale a quota 8! Pareggiamo il conto del nostro medagliere, che ci vede in questo momento al 22esimo posto generale nella classifica padroneggiata al momento dai padroni di casa, tallonati a breve distanza da Norvegia e Canada.
Nelle tre gare succitate vittoria nello slalom donne per l’austriaca Dujmovits, con il resto del podio tedesco. Nella gara maschile vittoria dell’americano naturalizzato russo Wild che bissa l’oro dello slalom gigante. Negli altri due gradini del podio hanno visto la presenza della Slovenia con Kosir e dell’Austria con Karl.
Nello slalom speciale che 4 anni fa vide la vittoria dell’underdog Razzoli, trionfo oggi per l’austriaco Mario Matt, secondo posto per l’altro austriaco Hirscher e terzo il norvegese Kristoffersen. A soli cinque centesimi il nostro Gross!
Nella 30km mass start sci di fondo femminile oro della donna dei record, la norvegese Marit Bjoergen, mai nessuna come lei: terzo oro in questi giochi, sesto oro olimpico, per un totale assoluto di 10 medaglie olimpiche!
L’inseguimento a squadre del pattinaggio di velocità ha visto il solito dominio orange, sia negli uomini che nelle donne. Consolidato il record olimpico di medaglie in una sola disciplina.
La staffetta 4×7,5km di biathlon maschile ha visto il trionfo della Russia, il secondo posto della Germania e il terzo dell’Austria. Ottimo il quinto posto della squadra azzurra.
La chiusura di giornata è stata affidata al meraviglioso galà sul ghiaccio, uno spettacolo che accontenta la vista e riempie il cuore…uno spettacolo che ci mancherà. A domani per l’ultima giornata di gare e la cronaca della cerimonia di chiusura!

Curiosità del giorno: si sprecano le parodie degli sport invernali da parte di altri sportivi…godetevi questa imitazione di Kamil Stoch, il saltatore polacco vincitore di 2 ori, da parte di un pallavolista, tale Pawel Zatorski 😉

http://www.youtube.com/watch?v=mpdd0UMl5_4#t=20

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Detour / Boardingstore

Demo Image

 

In cerca di emozioni forti per cavalcare l'onda migliore? Tutto per lo snowboard ma non solo!

Slide / Homeriders

Demo Image

 

Volete il meglio per lo Skate e la vostra vita street? Slide è ciò che fa per voi!

•Detour Boarding Store // via Mameli 5/c, Verona // Tel. 045.83.49.981 // Open h9.30-12.30 / h15.30-19.30
•Slide Home Riders // via Porta San Zeno 19, Verona // Tel. 045.92.99.971 // Open h10.00-12.30 / h15.30-19.30
•Detour Generation S.r.l. // P.Iva 03422820237
•mail detour@detour.it
•Normativa sulla privacy

Powered by Warp Theme Framework