#PITTI DUE _PUNTO_ZERO

Scritto da Andrea on . Postato in Blog

Le-21eme-Adam-Katz-Sinding-Pitti-Immagine-Uomo-89-Florence-Italy-Mens-Fashion-Week-Fall-Winter-2016-2017_AKS5777

E’ ormai una mia piccola abitudine, fare un piccolo report su le sensazioni e le emozioni che mi trasmette PITTI. L’edizione che propone le collezioni FW.16-17 é un insieme di provocazioni, conferme, ricerche …che poche cose come forse solo la moda, i profumi e la musica sanno  trasmettere così velocemente.
E’ quasi impossibile ormai tornare da PITTI e pensare di aver visto il futuro: cosa ci metteremo, che colori funzioneranno, i trend più giusti nei prossimi mesi? PITTI é una grande finestra sul presente più che sul futuro, dove tutti trovano un loro posto, forse anche gli ufo se oggi sbarcassero a FORTEZZA DA BASSO; e dove la ricerca dell’originalità ad ogni costo, ti fa apprezzare così tanto la sicurezza e la solidità di uno stile basico, che offre la possibilità a tutti di partecipare.
Forse i veri protagonisti ormai sono i FASHION BLOGGER che contano più follower di attori e pop star, e che hanno agganciato aziende e prodotti imponendone a volte le sorti più o meno fortunate; una vera e propia passerella la loro, sotto a una distesa di occhi di cartone che sembrano osservare senza esternare parere alcuno.

IMG_8647Modaprima-78_20
Credo che il denominatore comune di queste edizioni del salone sia ESSERE ORIGINALI, poco importa l’etnia, il look, lo stile, l’età (certo alcune eccezioni si fanno notare), ma mi piace pensare che l’opportunità in questi anni sia offerta a tutti. Poco importa se poi la quotidianità non sia quella che si vede dentro alle mura della location Fiorentina.
Alla fine della fiera, penso a quanto alcuni business, abbiano solo cambiato forma, ma siano ancorati nella storia. Il commercio dei tessuti é sempre stato importante (Romani, Etruschi, Tuchi…), e adesso che siamo in una società che comunica così velocemente col web, possiamo vantare di esporci in un segmento che i nostri antenati avevano intuito…facendogli solo cambiare forma e ritmo.
Un bravi mi sento di darlo a tutte quelle aziende che in questa edizione hanno presenziato, e nonostante tutto, cercano sempre di raccontarci una storia più o meno originale, che magari anche segmentata saprà arrivare dritta ai cuori di chi saprà ascoltarla…e vestirla.

AndreaIMG_8664

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Detour / Boardingstore

Demo Image

 

In cerca di emozioni forti per cavalcare l'onda migliore? Tutto per lo snowboard ma non solo!

Slide / Homeriders

Demo Image

 

Volete il meglio per lo Skate e la vostra vita street? Slide è ciò che fa per voi!

•Detour Boarding Store // via Mameli 5/c, Verona // Tel. 045.83.49.981 // Open h9.30-12.30 / h15.30-19.30
•Slide Home Riders // via Porta San Zeno 19, Verona // Tel. 045.92.99.971 // Open h10.00-12.30 / h15.30-19.30
•Detour Generation S.r.l. // P.Iva 03422820237
•mail detour@detour.it
•Normativa sulla privacy

Powered by Warp Theme Framework